Chiesa Madre Partanna (Tp)

 

home > proposte

 

Informazioni

orari

parrocchia

nomi e recapiti

cultura e territorio

fotogallery

 

 

Protagonisti

ragazzi

giovanissimi

giovani

adulti

adultissimi

 

 

Formazione

materiali

ambiti

 

 

Area interattiva

ditelo al parroco

guestbook

 

Area riservata

accedi

 

 

 

Rubriche

Proposte

Vuoi proporre all'attenzione di tutti un libro, un film, un cd, un sito, un articolo o altro? Questa è la rubrica giusta!

Segnalaci un link o inviaci una breve recensione, clicca qui.

 

 

Beata colei che ha creduto [Frédéric Manns]

"Per celebrare la bellezza di Maria non è necessario scadere nel romanticismo o nel sentimentalismo devozionale.
È sufficiente collocare Maria nel suo contesto autentico, quello della Galilea del I secolo. Niente di straordinario o eclatante nella vita di questa giovane di Nazaret".

proposte: MannsMa è in questa ordinaria quotidianità che Maria è visitata da Dio e diventa figura chiave del mistero di salvezza operato in Gesù. Basando la sua ricerca su fonti canoniche e non, l'Autore traccia un ritratto realistico e ricco di particolari della vita di Maria, donna ebrea, descrivendo e analizzando il contesto religioso, politico e sociale del suo tempo.

Accanto alla ricostruzione storica, trova spazio la riflessione teologica a partire dalle grandi domande legate alla figura di Maria: la verginità e la maternità divina, la sua immacolata concezione e la gloriosa assunzione. La riflessione si allarga poi alla prospettiva ecumenica e interreligiosa: chi è Maria per i cristiani, gli ebrei e i musulmani?

Una ricostruzione minuziosa e argomentata della figura di Maria, giovane donna ebrea di Nazaret, scelta per essere madre di Dio e di tutti i viventi.

L'autore

Frédéric Manns, ofm, è direttore emerito dello Studio Biblico Francescano, a Gerusalemme. Biblista di fama internazionale e fra i migliori conoscitori dello sfondo ebraico del Nuovo Testamento, è da molti anni professore di esegesi del Nuovo Testamento e di letteratura ebraica antica.
È autore di una ventina di opere di esegesi biblica e di divulgazione, tradotte in varie lingue.


Indice

Maria, una donna ebrea
Osserva il giorno dello shabbat per santificarlo
Nato da donna
L'annuncio a Maria
Giuseppe, non temere di prendere Maria con te
Come aveva promesso ai nostri padri, a beneficio di Abramo e della sua discendenza per sempre
Diede alla luce il suo figlio primogenito, lo avvolse in fasce e lo pose in una mangiatoia
Il vegliardo portava il bambino
Gesù, nuovo Samuele, al Tempio a dodici anni
Un popolo di pellegrini
La Pasqua a Gerusalemme
I suoi fratelli non sono tra noi?
La madre di Gesù era a Cana
Quattro donne sotto la croce
La donna dell'Apocalisse
Maria nei racconti apocrifi
Riflessione teologica
Vaticano II
L'islam e Maria
Maria nel dialogo interreligioso
Saluto alla Vergine Maria
Appendice. Il sacerdozio della donna o Maria, icona della Chiesa
Glossario

 


 

Maria, la donna più bella del mondo. [Angelo Comastri, 2009]

In questo libro, agile, ispirato e appassionato, il Card. Comastri presenta la figura di Maria nelle sue molteplici sfaccettature. Dal "" incondizionato all'Angelo, al canto del Magnificat, alla nascita del Salvatore, alla vita silenziosa e sofferta della Madonna accanto a Gesù, fino alla sua assunzione al cielo. I misteri mariani sono qui svelati e presentati con una continua attenzione ai testi della Sacra Scrittura, ma anche all'immensa influenza che la Vergine ha esercitato sul mondo dell’arte e della cultura.

"Il mondo di oggi ha bisogno di ritrovare nei Santi modelli veri e positivi per recuperare il senso di una vita pienamente cristiana. E, tra questi, la figura più di altre capace di ispirare scelte e gesti di fiducia è Maria.
Prendiamo cinque parole (bellezza, ricchezza, successo, libertà, felicità) molto usate ma, purtroppo, sporcate dalla menzogna e laviamole nell'acqua limpida della vita della Madonna: ritroveranno il loro splendore recu¬perando la verità del loro significato.

Prima parola: bellezza!

Oggi c'è il culto della bellezza, si fanno gare di bellezza, si moltiplicano gli istituti di bellezza, ci si sottopone a interventi chirurgici per avere più bellezza... ma cos'è la bellezza?

Ve lo dico con un episodio accaduto nella piazza del santuario di Loreto.
Un pomeriggio, durante la processione eucaristica, notai uno strano movimento in fondo alla piazza. La gente si voltava, sorrideva, era distratta, non seguiva più la preghiera che veniva proposta. Non capivo che cosa stesse succedendo.
Al termine della processione domandai al padre cappuccino presente in piazza che cosa era accaduto. Mi rispose: «Sono venute da San Benedetto del Tronto un gruppo di ragazze che partecipano al concorso di Miss Italia! Ed è saltato tutto!».

Rimasi stupito e anche un po' amareggiato, però mi venne subito un'idea. Chiesi prontamente il microfono e invitai tutti a restare in piazza perché dovevo presentare la nuova Miss Italia. L'attenzione fu subito altissima. Chiamai una mamma calabrese che da tanti anni veniva a Loreto, portando con sé i suoi due figli handicappati mentali.
Quella mamma meravigliosa li accudiva come due gioielli e veniva in pellegrinaggio per chiedere alla Madonna di farla morire un quarto d'ora dopo i suoi figli. Sul suo volto brillava la bellezza dell'amore non sfiorato da nessuna ombra di egoismo. Era la bellezza vera!

«Ecco Miss Italia! » gridai. Tutti furono sorpresi, ma sono convinto che, in fondo al cuore, mi davano ragione.
Questa è la bellezza che brillava sul volto di Maria... e partiva dal suo cuore veramente bello, perché immacolato.
L'angelo giustamente le aveva detto: «Gioisci, tu che sei stata riempita di bellezza! Il Signore è con te».
Se non recuperiamo questa bellezza, il mondo si popolerà di mostri... con maschere di bellezza. E la bruttezza sarà sovrana del mondo! No, questo non lo vogliamo. E, allora, corriamo ai piedi di Maria e fissiamo il suo volto.., veramente bello! [...]"
Angelo card. Comastri

Dall'Indice:
1. I veri modelli da seguire: i santi; 2. Il più bel modello: Maria; 3. Come nasce il Magnificat; 4. Dio diventa Figlio di una donna; 5. Maria esiste per darci Gesù; 6. Sulla strada di Dio c'è Maria; 7. Prepariamo il nostro corpo per la risurrezione; 8. Un annuncio di vittoria per gli umili di tutta la terra; 9. Una Donna, un Bambino e un drago rosso; 10. Le lacrime di Dio e il sorriso di Dio; 11. La purezza è il terreno nel quale sboccia l'amore; 12. Un capolavoro di libertà; 13. Cinque parole: bellezza, ricchezza, successo, libertà, felicità... da lavare nell'acqua limpida di Maria.

L'AUTORE
Angelo cardinale Comastri, arciprete della basilica papale di San Pietro e vicario generale di Sua Santità per la Città del Vaticano, è autore di numerosi volumi di spiritualità, liturgia e meditazione.

Per le Edizioni San Paolo ha già pubblicato: Non uccidete la libertà! (2005), Prepara la culla: è Natale! (2005), Dov'è il tuo Dio? (2007), La firma di Dio (2007), Prega e sarai felice! (2007), Via della Croce di Cristo e del cristiano (2007), La sposa bella. Vi racconto la Chiesa (2007), Dio è amore! (2008), Come andremo a finire? (2008), Nel buio brillano le stelle (2008), L'angelo mi disse (2008), Gesù... e se fosse tutto vero? (2008), Ti chiamerai Pietro. Autobiografia del primo Papa (2009), San Pietro. In cammino verso la tomba dell'Apostolo (2009).


 

agenda attività

calendario persone

 

 

Rubriche

osservatorio

mediare

proposte

 

 

Gruppi e associazioni

azione cattolica

agesci

apostolato

associazioni

confraternite

gruppi

ofs

rns

 

 

Link

ecclesiali

territorio

 

 

Pane quotidiano

liturgia ore

 

 

 

statistiche sito

© Parrocchia Chiesa Madre - Partanna (Tp) - 2009

webmaster